PROSSIMI APPUNTAMENTI

9 marzo 2020

⚠️➡️SOSPENSIONE CORSI, WORKSHOP E SPETTACOLI FINO A NUOVO AVVISO⬅️
….
Cari allievi e care famiglie
A partire dall’ultima settimana di febbraio e nei giorni seguenti fino ad oggi, è stato necessario riflettere e prendere alcune decisioni per affrontare con responsabilità la situazione in merito all’ emergenza COVID-19 e alle direttive ministeriali annesse che ne conseguono a livello nazionale. In ottemperanza a quanto prescritto dal DPCM dd. 08/03/2020, in particolare i dettagli inerenti le misure di prevenzione del contagio da COVID-19 riguardanti gli spazi pubblici e privati, le attività formative, educative, artistiche e ricreative, comunico quanto segue:
1) Vista l’ instabilità della situazione odierna, tutte le attività formative organizzate dall’ Ass.Culturale ScenaRebetika e destinate ad adulti, giovani e bambini, compresi i workshop in programma, saranno momentaneamente sospesi fino a nuovo avviso da parte delle autorità ufficiali.
2) Le attività riprenderanno e saranno recuperate laddove possibile solamente quando la situazione d’ emergenza sarà realmente superata e le misure di prevenzione saranno rientrate nella normalità tale da consentire lo svolgimento delle attività inerenti il settore danza e teatro, nonché le attività e i progetti in ambito scolastico ed educativo, e comunque esclusivamente dopo comunicazione ufficiale da parte del Ministero.

Auspico vivamente che da questa esperienza alquanto nuova e inaspettata, sicuramente non semplice da comprendere e digerire per molti di noi, ne trarremo insegnamento, consapevolezza e coscienza.
Avanti, sempre!
Vi abbraccio
Con affetto sincero
Carla Costanzo #scenarebetikaformazioneteatrale

……………

disegno Laban

Seminario

Analisi del Movimento Laban-Bartenieff

 SPAZIO ISTINTO CREAZIONE  

 Per Attori, Danzatori, Danzeducatori®, Coreografi, Allievi, Registi, Docenti del settore.

Docente: Lorella Rapisarda  – Thymos Movement Research Center

 Dal 18 al 21 aprile 2020

 28 ore di formazione

                                                  Luogo: “Casa Santel” – Trento

 Organizzazione: Ass. Culturale ScenaRebetika Teatro & Arti Performative

 Per informazioni e candidature: scenarebetika@gmail.com

   Referente: 389.9981973 Carla Costanzo

pubblicità 2019 - Copia1

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI PER IL 2020 

Laban-Bartenieff Thymos-Movement Research Center

Lorella Rapisarda, Maria Consagra e Micaela sapienza.

Il Sitema di Analisi del Movimento Laban/Bartenieff è un valido strumento di studio e analisi per danzatori, attori, professionisti e non, interessati ad approfondire il lavoro sul movimento e a migliorare le proprie capacità espressive e comunicative. Il sistema di I. Bartenieff è dedicato allo studio delle connessioni neuromuscolari, un lavoro profondo e sottile che passa attraverso il respiro, l’apertura e la chiusura intorno al centro del corpo, il contatto con la terra, il radicamento e la spinta, l’attivazione dei muscoli profondi per arrivare ad una totale integrazione e fluidità del movimento nello spazio. Il sistema di R. Laban è basato sull’apprendimento di precise categorie e di strumenti che ci permettono di prendere consapevolezza delle nostre capacità, dello spazio che ci circonda e del nostro personalissimo stile. Il lavoro consiste nell’esplorare le diverse possibilità creative del movimento, scoprendo quali sono le nostre personali attitudini e permettendoci di utilizzarle per creare coreografie, personaggi teatrali, o semplicemente “guardare diversamente” sé stessi e gli altri. Entrambi i sistemi sono strettamente interconnessi e si completano a vicenda. Il nostro obiettivo è di proporre un’esperienza del movimento che sia un’integrazione tra corpo e mente, tra pensiero e azione, tra teoria e pratica. Il gruppo Thymos nasce dal desiderio di condividere e di promuovere il lavoro di Laban-Bartenieff in Italia creando un ponte con le realtà già esistenti in Europa e in America. Thymos è costituita da professionisti del teatro e della danza che hanno in comune lo studio e l’uso delle teorie di Laban e di Bartenieff. Thymos cerca un personale pensiero di trasmissione di questo prezioso materiale di lavoro sul corpo e sul movimento.

La voce Naturale – Metodo Linklater

Maragarete Assmuth

Il Metodo parte dal presupposto che ognuno possieda una voce in grado di esprimere l’infinita varietà di emozioni, complessità di stati d’animo e sfumature di pensiero di cui fa esperienza. Questa è la nostra voce naturale, la voce che è in noi “per nascita”. Questa voce tuttavia è nel corso della nostra vita modellata e condizionata da influenze esterne e da scelte personali relative all’ immagine che vogliamo dare di noi stessi. Il risultato è la voce che conosciamo, la nostra voce familiare. La voce che ci è familiare, quella a cui siamo abituati, potrebbe risultare molto limitata nella performance. La nostra voce familiare potrebbe essere in balia delle tensioni accumulate nel corso della vita e aver imparato a mascherare piuttosto che a rivelare i nostri pensieri e i nostri sentimenti, tanto da non essere disponibile alla libera espressione del contenuto di uno “script” (testo teatrale, spartito, discorso…). A questo punto possiamo scegliere di costruire una voce che ad arte descriva emozioni e pensieri (i nostri o quelli del testo e del personaggio), o riconquistare l’uso della nostra voce naturale per consentire la trasmissione del nostro mondo interiore (delle emozioni e dell’immaginazione) a chi ci ascolta. La voce naturale ci permetterà di rivelare – non descrivere – le sfumature del pensiero e del sentire. Sarà soltanto liberando la nostra voce dalle tensioni abitudinarie che potremmo metterla al servizio di una libera comunicazione.  Attraverso una serie di esercizi tesi a liberare, sviluppare, e potenziare la voce naturale, il Metodo Linklater offre una lucida visione del suo funzionamento, sia nel contesto più ampio della comunicazione interpersonale che nell’uso professionale. Il Metodo Linklater offre un percorso che va dal respiro alla voce, dalla voce alla parola e dalla parola al discorso per allargarsi infine a quella tessitura di immagini, parole e azioni che è il “copione” di uno spettacolo teatrale (o qualunque “script”). Al cuore di questo percorso è l’idea di un “io classico”, un sé più grande dell’individuo a cui la vita di tutti i giorni confina l’essere umano, condizionato da inibizioni e abitudini.  Le pratiche del metodo esploreranno – Il corpo: la spina dorsale, il supporto al respiro naturale. Il respiro: liberare il respiro,il ritmo della respirazione involontaria. Il tocco del suono: le vibrazioni iniziali. Espansione delle vibrazioni, liberando il corpo dalle tensioni. Il canale: mandibola, lingua, palato molle. La scala dei risuonatori: petto, bocca, denti, seni paranasali, naso e cranio. Capacità respiratoria: diaframma, intercostali, pavimento pelvico. Estensione: tre o quattro ottave di note parlate. Articolazione: gli articolatori modellano la voce in parola.

TEATRO DEL RITMO

Daniele Vineis

 Il Teatro del Ritmo nasce dall’idea di giocare con la musica, utilizzando la voce e i suoni del corpo, gli strumenti e gli oggetti quotidiani. Suono, movimento, spazi e materiali disegnano la scena di un gioco globale, un gioco estetico e creativo che insegue la teatralità della musica, che costruisce situazioni in cui il ritmo – assunto a principale protagonista – sia rappresentato, reso visibile, sia capace di dar forma a quadri astratti o di raccontare storie. E’ il gesto che produce il suono o, viceversa, suono strettamente legato ai gesti; per una musica che non sia soltanto da ascoltare ma da guardare, attenta agli aspetti ludici, rituali, energetici. Si tratta in altre parole di miniaturizzare l’esperienza del teatro: uno spazio scenico preparato, vale a dire non casuale, in cui gli elementi (spazi, persone, oggetti, strumenti, musiche) assumano ruoli, dialoghino, si muovano, si mettano in mostra, raccontino storie. Tracce di questo percorso si possono ritrovare in diversi versanti: il gioco infantile tradizionale, che spesso fa incontrare suono, ritmo, movimento e oggetti; il teatro musicale di gruppi come Stomp, in cui i suoni del quotidiano diventano performance virtuosistica; le esperienze di varie culture extraeuropee, in cui la musica è innanzitutto incontro tra suono, parola e danza.

  Tutti i seminari sono di tipo residenziale ed includono 7 ore di lavoro pratico al giorno.

Le attività didattiche, il vitto e l’alloggio avranno luogo presso Casa Santel

La partecipazione ad ogni seminario è consentita dopo l’ apertura ufficiale delle iscrizioni e successivamente dopo una selezione dei candidati su CV e Lettera motivazionale

In base alla disciplina trattata i percorsi saranno destinati ad attori, danzatori, musicisti, educatori, allievi 

 Per maggiori informazioni scrivere a: 

Scenarebetika@gmail.com

Tel: 389.9981973 

ScenaRebetika Formazione Teatrale e Arti Performative

di Carla Costanzo

     www.scenarebetika.com

In collaborazione con: Casa Santel www.albatros.tn.it/it/casa-santel/

EVENTI PASSATI 2019
FORMAZIONE TEATRALE PER ADULTI  – PERCORSO PROPEDEUTICO –
PRIMA LEZIONE MARTEDI’ 8 OTTOBRE DALLE 20.30 ALLE 22.30
ADESIONI ENTRO IL 4 OTTOBRE
 
Il corso di avvicinamento al teatro e al lavoro dell’attore è studiato per far compiere corretti, graduali e organici ‘primi passi’ sulla scena e per offrire al contempo un servizio di orientamento sul senso dell’ essere attori e registi verso il proprio pubblico. Un percorso di conoscenza dei diversi stili e generi letterari, la pratica e dinamica dell’universo teatrale e dei suoi aspetti tecnici e pedagogici che porteranno ad una messinscena finale.  
 
adulti propedeutico locandina.jpg
FORMAZIONE TEATRALE PER GIOVANI DAI 12 AI 17 ANNI
PRIMA LEZIONE LUNEDI’ 7 OTTOBRE DALLE 17.30 ALLE 19.30
ADESIONI ENTRO IL 4 OTTOBRE
 

L’ esperienza teatrale come occasione di accompagnamento alla socializzazione e al confronto con gli altri, attraverso il divertimento e la narrazione espressiva. Il teatro per i giovani è una grande occasione per stare insieme e confrontarsi, fino a raggiungere l’obiettivo comune: la partecipazione. Teatro come attività propedeutica per conoscere e valorizzare le proprie attitudini comunicative e creative, il tutto attraverso il gioco e il senso del gruppo. Una composizione teatrale d’ insieme, che condurrà ad un  finale dove tutti saranno protagonisti attraverso la propria espressività personale.  

giovani locandina.jpg

 

FORMAZIONE TEATRALE PER ADULTI CON ESPERIENZA TEATRALE PREGRESSA

LABORATORIO PERMANENTE DELL’ ATTORE
PRIMA LEZIONE GIOVEDI’ 10 OTTOBRE DALLE 20.00 ALLE 23.00
ADESIONI ENTRO IL 4 OTTOBRE
 
Lavoreremo in profondità sull’opera drammaturgica prescelta e sull’allestimento dello spettacolo, attraverso un approccio registico, tecnico e analitico, in termini di maggior impegno intellettuale e fisico. 
 Il training sarà la nostra guida sin dall’inizio: sperimenteremo sulla struttura drammatica del testo, entrando nel mondo dei toni, il ritmo, i colori, gli avvenimenti di svolta, la composizione, il sottotesto e l’essenza. Impareremo a stare nel “vuoto” e nella “scomodità”, allenando e coltivando il senso dell’azione scenica e cercando vie comunicative meno quotidiane. 
Gli strumenti acquisiti permetteranno di stimolare l’ autonomia creativa individuale e una comunicazione attoriale più consapevole, avvicinando ciascun partecipante ad un respiro scenico d’ insieme vicino al senso di essere compagnia teatrale ed infine ad assumere uno sguardo artistico-compositivo più ampio e vigile. 
AVANZATO 3.jpg
EPPUR SI MUOVE! CORPO  MOVIMENTO  CREAZIONE  
PRIMA LEZIONE MERCOLEDI’ 9 OTTOBRE DALLE 20.30 ALLE 22.30
ADESIONI ENTRO IL 4 OTTOBRE
 
Un percorso dedicato esclusivamente a chi vorrà approfondire il linguaggio del corpo. 
Partendo dai principi cardine della Danza Educativa di R. Laban apprenderemo alcuni utili strumenti che ci consentiranno di acquisire, in modo organico, funzionale, creativo, una maggiore consapevolezza in merito alle nostre personali capacità e possibilità comunicative ed espressive legate al movimento, permettendoci di produrre delle composizioni individuali e di gruppo, lasciandoci ispirare da stimoli e tematiche eterogenee. Fondamentale sarà la musica, il respiro, la voce, i suoni, i rumori, i gesti e le azioni che rompono i silenzi. 
Comunicare l’incomunicabile, veicolare messaggi non trasmissibili dal verbo, il silenzio e la sua negazione. 
Il  percorso è rivolto ad educatori, docenti delle scuole di ogni grado, attori e danzatori amatoriali, persone appassionate del movimento o semplicemente curiosi. 
Non è obbligatorio avere esperienza pregressa nella danza o in altre discipline artistiche.
 
Eppur si muove .jpg

pubblicità 20191

ScenaRebetika va in vacanza piena di energia e pronta per ricaricarsi di nuova linfa!
Conclude l’anno formativo 2018/2019 ricca di poesia, commozione, conferme, bellezza, sogni, idee, nuovi progetti. Un grazie speciale a tutti i miei allievi, i docenti, le scuole, gli insegnanti e i partecipanti alle proposte di Alta Formazione arrivati da ogni parte dell’ Italia e dall’ Estero. Un grazie speciale a Casa Santel e al Teatro di Romagnano. A prestissimo!! Buona Estate, che sia calda e luminosa! Ci vediamo a settembre!!

***

Nuovo Documento di Microsoft Word 2

ANALISI DEL MOVIMENTO LABAN-BARTENIEFF
” LA FORZA E IL SUO OPPOSTO”

Maria Consagra e Micaela Sapienza
(Thymos Movement Research Center-Laban Bartenieff Italia)

DAL 1 GIUGNO AL 5 GIUGNO TRENTO

Selezione su CV DA 8 APRILE AL 20 MAGGIO

Attori, Danzatori, Danzeducatori®, Coreografi, Allievi, Registi, Docenti del settore.

INFO & ISCRIZIONI: scenarebetika@gmail.com

LUOGO: CASA SANTEL – Trento –

#SCENAREBETIKAFORMAZIONE     #CASASANTEL

 

Fuoco Locandina1

FUOCO

Riadattamento teatrale del testo “La Cantatrice Calva” di E. Ionesco

Drammaturgia e Regia Carla Costanzo

Attori e attrici del Lab. Teatrale permanente dell’ attore

di ScenaRebetika Formazione Teatrale
IL 19 MAGGIO 2019 ore 20.30 – TEATRO DI ROMAGNANO – Trento

 

032-2019_1684-wSTF_4231

LETTERE A NICK

20 maggio
Ore 20.00 Teatro Sambapolis, Trento
Ingresso gratuito
……………………..

La narrazione, declinata attraverso il linguaggio teatrale, può rappresentare un codice efficace per creare ponti educativi anche per i ragazzi e le ragazze dell’Istituto “Sandro Pertini” di Trento. Saranno proprio i giovani allievi infatti, i veri protagonisti dello spettacolo – “Lettere a Nick: come un libro può diventare uno strumento di pedagogia teatrale” –

Un progetto di didattica teatrale e drammaturgica nato all’ interno delle classi e dalla voce di ragazzi che hanno voluto portare in scena la complessità del proprio rapporto con la scuola.

Lo spettacolo è stato selezionato e inserito nel X° Congresso sull’ Educazione “EDUCA” di Rovereto debuttando il 12 aprile 2019

Testo: Andrea Carlo Bortolotti
Drammaturgia e regia: Carla Costanzo
Assistente alla regia: Gaia Melchiori
Scenografie: Gelsomina Bassetti
Progetto sostenuto da: Carla Grigolli Andrea Carlo Bortolotti & L’Istituto S.Pertini di Trento, Opera Universitaria di Trento
Attori e attrici: Elisa Luchin Milena Cordovilla Ivan Bottamedi Federico Passerini Andrea Garbellotti Luigi Garbellotti Chiara Riccio Alessia Amoruso

………………………………………………………………………………………………………………

ANNO 2019 SCENAREBETIKA PARTECIPA ALLA 10° EDIZIONE DI EDUCA 11,12,13,14 APRILE 2019 ROVERETO!!

TEATRO&SCUOLA 2019 #scenarebetikaformazioneteatrale
E quest’ anno si approda ad Educa!!!!
La narrazione, declinata attraverso il linguaggio teatrale, può rappresentare un codice efficace per creare ponti educativi anche per i ragazzi e le ragazze dell’Istituto “Sandro Pertini” di Trento. Saranno loro infatti registi e attori di “Lettere a Nick: come un libro può diventare uno strumento di pedagogia teatrale”- Un progetto di didattica drammaturgica nato dalla voce di ragazzi che hanno voluto portare in scena la complessità del proprio rapporto con la scuola-
http://www.educaonline.it/ https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/…/EDUCA-2019-il-p…

 

 

doc 4

Seminario di Alta Formazione
“ TEATRO DEL RITMO CORPO VOCE OGGETTI ”

Docente: Prof. Daniele Vineis
Dal 6 al 7 aprile 2019
Trento

Teatro di RomagnanoOrganizzato da: ScenaRebetika Formazione Teatrale

Seminario rivolto a musicisti, docenti, educatori, attori, danzatori
Iscrizioni entro il 29 marzo

Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com  -Facebook– ScenaRebetika

 

Eventi passati 2019

Kandinsky - Jaune Rouge Bleu

IL CORPO COSA FA? COME SI MUOVE? COSA MUOVE E CON QUALE OBBIETTIVO? COSA VOGLIAMO NARRARE?
COME CAMBIA IL MOVIMENTO ATTRAVERSO LA MUSICA O IN SUA ASSENZA? COSA SUCCEDE SE AL MOVIMENTO AGGIUNGIAMO LA VOCE O LA TOGLIAMO? COSA ACCADE SE IL MOVIMENTO SI ISPIRA AD UN GESTO PITTORICO E VICEVERSA? … COSA…COME…QUANDO…IL CORPO…

10 incontri formativi per conoscere le potenzialità espressive e creative del corpo personale aldilà di ogni reale esperienza o tecnica, ma puramente come scoperta delle sue Qualità, Azioni, Possibilità, Comunicabilità ed Espressività.

Percorso formativo aperto a Docenti delle Scuole di ogni grado, Studenti Universitari, Educatori, Allievi attori, Psicomotricisti, curiosi e appassionati del movimento creativo e per tutte le persone che lavorano attraverso il movimento in diversi contesti.

A CHI E’ RIVOLTO:
Adulti dai 18 anni

QUANDO:
Ogni giovedì dal 7 marzo 2019 fino al 23 maggio 2019
Dalle 20.30 alle 22.30

ADESIONI ENTRO IL 4 MARZO

DOVE:
Teatro di Romagnano, Trento

Organizzato da:
#SCENAREBETIKAFORMAZIONETEATRALE

INFO& ISCRIZIONI:

Mail: scenarebetika@gmail.com

Tel: 389.9981973

Silvia_Arsenale-_D0A7434-r - Copia

Seminario Narrazione Orale Siciliana Tecniche e Storia
Teatro di Romagnano Trento- 2 e 3 Marzo 2019
Docente: Silvia Martorana Tusa

Questo workshop introduttivo in 16 ore di lavoro pratico, ha l’obiettivo di far conoscere e praticare i primi principi legati alla narrazione orale, partendo dallo studio del “cunto” e le sue evoluzioni, come tipica narrazione orale siciliana affermatasi nei primi dell’ 800’ e come tecnica di racconto tradizionale. Partiremo dallo studio della voce come suono identitario, attraverso le tecniche di narrazione si riprenderanno dei racconti popolari, cercando di restituire quella dimensione orale del raccontatore popolare e del cuntista professionista.

Organizzazione #scenarebetikaformazioneteatrale
Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com

Tel: 389.9981973

 

12771917_10153989421744357_2849838075722794658_o

SEMINARIO ALTA FORMAZIONE DANZA POETICA E MOVIMENTO CONSAPEVOLE
19 e 20 Gennaio 2019 Casa Santel, Trento

Docente: Giorgio Rossi – Sosta Palmizi

Organizzato da: ScenaRebetika Formazione Teatrale

Seminario rivolto a danzatori, attori, allievi, danzeducatori®, docenti, educatori che lavorano attraverso il movimento

Iscrizioni entro 11 gennaio 2019

Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com  -Facebook– ScenaRebetika

 

EVENTI PASSATI 2018

clabio3

SEMINARIO ALTA FORMAZIONE INTRODUTTIVO ALLO STUDIO DELLA BIOMECCANICA TEATRALE MEJERCHOL’D

24 e 25 novembre 2018 Casa Santel, Trento

Docente: Claudio Massimo Paternò

Centro internazionale Studi Biomeccanica Perugia

Organizzato da: ScenaRebetika Formazione Teatrale

Seminario rivolto ad attori, registi, danzatori, allievi, pedagogisti teatrali.
Selezione l’ 11 novembre 2018

Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com  -Facebook– ScenaRebetika

 

ENNESIMA1

Nuova proposta didattica di Formazione Teatrale programmata per l’ anno 2018-2019 e organizzata da ScenaRebetika Formazione Teatrale.
 
Come l’ anno scorso sarà possibile partecipare gratuitamente alla prima lezione di prova programmata nelle seguenti date:  
 
 SEDE: TEATRO DI ROMAGNANO
 
GIOVANI DAI 14 AI 17 ANNI: Lunedì 22 ottobre dalle 17.30 alle 19.30
 
ADULTI: Martedì 23 ottobre dalle 20.00 alle 22.00
 
RAGAZZI E RAGAZZE DAI 10 AI 13 ANNI: Mercoledì 24 ottobre dalle 17.00 alle 19.00
 
FAMIGLIE&BAMBINI DAI 6 AI 9 ANNI: Giovedì 25 ottobre dalle 17.00 alle 19.00
Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com  -Facebook– ScenaRebetika  
 

Копия 13321807_10201658226733098_7969843084522439607_n

Seminario di Alta Formazione
“La via dall’ Illusione alla realtà del Ruolo”

Studio e sperimentazione sulla verticale del ruolo e il teatro metafisico.

Docente: Prof. Jurij Alschitz
Dal 15 al 19 settembre
Trento
Organizzato da: ScenaRebetika Formazione Teatrale

Seminario rivolto ad attori, registi, pedagogisti teatrali.
Selezione su CV entro il 5 agosto.

Info e iscrizioni: scenarebetika@gmail.com  -Facebook– ScenaRebetika

 

SEMINARIO ALTA FORMAZIONE INTRODUTTIVO ALLO STUDIO DELLA BIOMECCANICA TEATRALE MEJERCHOL’D

15,16,17 GIUGNO 2018 Teatro di Romagnano, Trento

DOCENTE: CLAUDIO MASSIMO PATERNO’

CENTRO INTERNAZIONALE STUDI BIOMECCANICA di PERUGIA

Locandina

 

-FRAME Breve walzer per anime semplici-

19 maggio 2018 ore 20.30 Teatro di Romagnano, Trento

Loc 3

-THE WAIT-

28 MAGGIO 2018 ORE 20.30 Teatro di Romagnano, Trento

Spettacolo prodotto dall’ Istituto S. Pertini di Trento e ScenaRebetika con  gli allievi del Progetto Teatro S.Pertini.

img_2293437963316977

-CI PENSIAMO NOI!-

28 aprile 2018 Spettacolo giovani 12-17 anni, Trento

0035

Seminario Alta Formazione Laban-Bartenieff

“Il Corpo e La Forma” 14 e 15 aprile

Docente: Micaela Sapienza e Thymos Resarch Center

Proposta seminario Laban

Seminario Alta Formazione Laban-Bartenieff

“Le Qualità di Energia” 10 e 11 Febbraio

Docente: Micaela Sapienza e Thymos Resarch Center

DSC_0262 - Copia (2)

Formazione Teatrale ScenaRebetika Adulti dal 24 ottobre al 19 maggio

001-2018_1103-wDSC_7051

Formazione teatrale ScenaRebetika Famiglie&Bambini dal 26 ottobre all’ 8 marzo

DSC_0046 (2)

EVENTI PASSATI 2017:

Formazione teatrale “GiovaniSopraILPalco”

Dal 20 gennaio al 19 maggio

Adolescenti 12-17 anni Trento

IMG_3788

-ESTRANEI-

  Spettacolo prodotto dall’ Istituto Sandro Pertini di Trento e gli allievi del Progetto Teatro, Trento.

20170607_Estranei_FulvioMedeot_195_3000

-Corpo ed Espressività-

 Percorso di espressività corporea per adolescenti, Trento.

IMG_3827

 

I contenuti presenti sul sito “ScenaRebetika” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati,redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo e forma.E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright© 2009-2018 ScenaRebetika di Carla Costanzo P.Iva 02455260220. All rights reserved.